Dolce&Gabbana SS 2017 Campaign

What characterizes the Dolce & Gabbana SS 2017 Campaign compared to the others I shot for them?

Undoubtedly the complexity of the set: every single things is thoroughly restored inside the Metropol Theatre, a movie house built in the Forties, symbols of the urban history of Milan, and one of the favorite place for DG fashion shows.

The striking thing is the lighting of the space that was really a hard job!
I had to re-create a ‘natural’ sunlight in a location that was not suitable at all for dimensions and for the placement of the lights: but at the end we have done really a miracle! Another (big) miracle was taming the kids: too busy playing with the sand of the fake beach we rebuilt on the big platform of the Metropol. In fact, inside the location, was brought a big amount of sand  to recreate the ‘idea’ of a real Sicilian beach and, as a backdrop, a huge ‘postcard’ of a view of Taormina (a very famous village in Sicily), as in one of the most iconic tale of the two designers. A piece of Sicily at the center of Milan: thank you to all the incredible team that made it possible!

Just an interesting fact (even if I guess this is especially for my Italian readers): the spaghetti with tomato sauce that you  see in the picture soon became a single block very hard to manage and, most of all, the spaghetti were seasoned with ketchup… so horrible!!

To have a look at the complete campaign click here.

*******

Cosa distingue questa campagna SS 2017 dalle altre scattare per Dolce & Gabbana?

Indubbiamente la complessità del set: ogni cosa è stata minuziosamente ricostruita all’interno del teatro Metropol, una vecchia sala cinematografica degli anni Quaranta, fra i simboli della storia urbana di Milano, sede privilegiata delle loro sfilate e loro Head Office.

La cosa che colpisce maggiormente è l’illuminazione del teatro: è stato necessario ricreare la luce naturale del sole e lo spazio non era propriamente adatto come dimensioni per il posizionamento delle luci, ma abbiamo fatto un piccolo miracolo. Altro miracolo è stato domare i bambini che presi dal gioco e dalla “spiaggia” erano scatenati. Già perché sulla grande pedana centrale erano stati trasportati enormi quantitativi di sabbia per ricostruire una vera spiaggia siciliana insieme a un’enorme immagine di Taormina come fondale, esattamente come nei migliori racconti ‘visivi’ dei due stilisti. Uno spaccato di Sicilia nel cuore di Milano: grazie a tutto l’incedibile team che ha reso possible tutto questo!

Una curiosità: gli spaghetti al sugo che si vedono in foto sono diventati subito un monoblocco di difficile gestione ma, soprattutto, sono stati conditi con ketchup (so che i miei lettori italiano capiranno!)! Orrore!

Per vedere l’intera campagna clicca qui.

Photographer Federico Leone

La campagna Primavera estate di Dolce & Gabbata, scattata da Federico Leone

Dolce & Gabbana Spring Summer 2017 Campaign by Federico Leone

La campagna Primavera estate di Dolce & Gabbata, scattata da Federico Leone

Dolce & Gabbana Spring Summer 2017 Campaign by Federico Leone

La campagna Primavera estate di Dolce & Gabbata, scattata da Federico Leone

Dolce & Gabbana Spring Summer 2017 Campaign by Federico Leone

Annunci

Answer

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...